Tag Archive 'aforismi'

Apr 27 2008

Promemoria 29/i

Published by under io

In tram, prima di alzarti, guarda sempre in alto perché potrebbe esserci l’appendino: eviteresti una bella botta.

3 responses so far

Apr 04 2008

Promemoria 29/h

Published by under io,vita reale

Prima il business, poi il new business.

One response so far

Apr 03 2008

Promemoria 29/g

Published by under io

Come fai, fai bene. E se non fai, è meglio.

3 responses so far

Mar 12 2008

L’eccezione conferma la regola?

Published by under libri

La peggèrrima Darièlla si interroga sull’espressione “l’eccezione che conferma la regola?”. Pure io ho (avuto) qualche problema nel provare a spiegarla, senza venirne a capo.

Giusto ieri, tuttavia, trafficando con il mio L.a.d.r.o. (libro attualmente di riferimento occulto, sembra un acronimo alla topolino che poi tanto occulto non è viso che lo cito abbastanza spesso), ho scovato questa affermazione sulla traduzione inglese dell’espressione che è “the exception proves the rule“.

Most people take this to mean that the exception confirms the rule but they usually cannot explain the logic in this statement. […] The answer is that an earlier meaning of prove was to test (a sense preserved in proving ground) and with that meaning the statement suddenly becomes sensible – the exception tests the rule.

7 responses so far

Mar 12 2008

Promemoria 29/f

Published by under io

Smetterla di dare terze, quarte, quinte possibilità. Soprattutto a se stessi.

Commenti disabilitati su Promemoria 29/f

Feb 12 2008

Promemoria 28/e

Published by under io,vita reale

Mai dare il proprio numero di cellulare, quello privato, ad un cliente. Per nessun motivo.

3 responses so far

Feb 08 2008

Promemoria 29/d

Published by under io,vita reale

Ci si preoccupa sempre delle nostre performances ma non sempre le loro sono così all’altezza.

One response so far

Gen 24 2008

Promemoria 29/c

Published by under io,vita reale

Prima di scendere dal tram per raggiungere una persona, méttiti gli occhiali: potrebbe non essere lei.

2 responses so far

Gen 16 2008

Promemoria 29/b

Published by under io,vita reale

L’ipocrisia è il sentimento più genuino che il genere umano possa esprimere.

One response so far

Gen 14 2008

Promemoria 29/a

Published by under io,vita reale

La timidezza è una mancanza di rispetto verso se stessi e il proprio presente/futuro.

(ripubblico i vecchi promemoria)

Commenti disabilitati su Promemoria 29/a

Gen 13 2008

Generazione X

Published by under libri,segnalazioni

generazione xPoche palle, una prima lettura in italiano, qualche mese di sedimentazione e un’edizione in inglese di cui capisco (veramente poco) e finalmente un nuovo libro preferito. Generazione X di Coupland è il libro definitivo per chi infila una parola di francese nei propri discorsi, ha dubbi esistenziali, ha un profondo disgusto per i furbetti del quartierino.
Dalla quarta di copertina: overeducated, intensely private and unpredictable non è proprio il mio caso ma è la descrizione di molti dei miei amici. La cosa pazzesca è che dopo oltre 15 anni questo libro è ancora attuale nel descrivere quell’età di passaggio verso i 30 di una generazione nata senza grossi problemi ambientali come guerre varie, pentapartito, rivoluzioni fallite. Non è un libro indicativo del proprio tempo, bensì uno semplicemente universale.

Basta prendere una delle tanti frasi esplicative ai margini della pagina.

  • Aspiranti yuppie: sottoclasse della generazione X per la quale il mito degli yuppie sembra essere soddisfacente e proponibile. Caratteritiche principali: tendenza a trovarsi sempre in debito, dipendenza da una o più sostanze psicotrope, propensione a parlare del giudizio universale.
  • Vogliamo parlare del DAM (Dispositivo Anti Massificazione)? Esso è qualsiasi accessorio aggiunto a una tenuta per dimostrare al mondo che nel proprio animo sopravvive ancora una scintilla di individualità. Come avere al polso un piccolo braccialetto di un festival tenutosi mesi prima.
  • Pensiero minore: corrente filosofica secondo cui la riconcializione con se stessi si ottiene riducendo al minimo le aspettative di ricchezza materiale: ormai non mi interessa più avere successo […], mi basta solo trovare felicità emagari aprire un piccolo agriturismo nelle Marche o in Umbria

Difatti, il friend of mine dice sempre che è il mio libro e gli fa specie che sia stato proprio moi a regalarglielo.

E’colpa di Michele, che a suo tempo ne aveva parlato assez, se me ne sono invaghito.

Commenti disabilitati su Generazione X

Dic 21 2007

Massime a pranzo, dai eccole

Published by under io,vita reale

Dopo questo simpaticissimo gioco gioco in cui citavo Coupland, non vedo l’ora che qualcuno replichi alle mie infamanti accuse.

  • L’economia di scala è un falso storico
  • La tecnologia abilita la natura dell’uomo
  • Il teletrasporto è una scelta immotivata

Mi piacerebbe riprendere i miei vecchi promemoria 28, ormai 29. Detto questo, un giorno verrà l’esegesi.

One response so far

Next »