Dic 07 2010

LeWeb10: le schede della startup competition (2/2)

Published by at 11:08 under social network,vita reale

Dopo la prima, ecco la seconda parte con le breve descrizioni delle startup che prenderanno parte alla competition di LeWeb.

  • Nuji, Gran Bretagna, ha l’obiettivo di permettere la scoperta e la condivisione dei prodotti con i propri amici.
    Purtroppo la beta è chiusa ma sulla carta, anzi sui pixel, le premesse sembrano buone per pulizia del layout della schermata (si dice così quando non c’è praticamente nulla).
  • Needium di Praized Media, Canada, è una piattaforma che permette alle PMI di intercettare le conversazioni (anzi, i bisogni) sui Social Media e offrire agli utenti servizi e prodotti selezionati nel rispetto della privacy. Attualmente il servizio è in beta su un campione di 8 città. L’unica in Europa è Paris, ça va sans dire.
    Sembra un ottimo strumento, visti gli screenshot, e in grado di generare conversazioni con il brand. Sta a quest’ultimo l’abilità di fare leading sui propri prodotti.
  • Paper.li di Smallrivers, Svizzera, raccoglie link condivisi su Twitter e li organizza come un quotidiano.
    C’è qualcuno che non lo conosce ancora? Probabile vincitore.
  • Super Marmite, Francia, il primo social network per mettere in vendita nelle vicinanze i piatti preparati a casa.
    Questa idea è geniale nella sua semplicità. Ci sono un po’ delle questioni legali, è forse troppo francese ma potrebbe avere risvolti clamorosi.
  • Tagattitude, Francia, è un servizio per le transazioni via telefonino.
    Ci sono altre aziende che stanno sviluppando in Europa queste cose. Vedremo a LeWeb in cosa Tagattitude si differenzia da queste.
  • Tinypay.me, Olanda, è un sito che permette, secondo il loro pay off, la vendita in 60 secondi sui propri social media. I pagamenti sono appoggiati a Paypal.
    La semplicità d’uso è disarmante. Altro possibile vincitore.
  • Waze, Israele, è un’app che permette di conoscere il traffico di una zona secondo le segnalazioni degli utenti.
    Sembra ben fatta tanto che si prevedono un aumento degli incidenti dal momento che in molti la consulteranno durante la guida!
  • Work4 Labs, Francia+US, un’app FB per fare recruiting ovvero offrire lavoro ai tempi del social network.
    Giuro, stamani in metro stavo pensando a declinare questa cosa con sistemi di premio/incentivi per chi trova il candidato giusto. Insomma, con questa App siamo su quella strada.

Commenti disabilitati su LeWeb10: le schede della startup competition (2/2)

Comments are closed at this time.