Mag 14 2008

Darjeeling non è solo thé

Published by at 00:30 under segnalazioni,vita reale

Visto Il treno per Darjeeling, in ottima compagnia ça va sans dire. Film bellissimo e molto personale (come lo fu L’arte del sogno di Gondry) e capace di far sognare come dovrebbe fare ogni pellicola. Eppure non capisco: perché nel buio della sala ci innamoriamo della stranezza dei personaggi e poi dal vivo le rifuggiamo?

7 responses so far

7 Responses to “Darjeeling non è solo thé”

  1. cru7doon 14 Mag 2008 at 09:57

    tipo “se dovessi avere a che fare con un tenenbaum a caso nella vita di tutti i giorni, con tutta probabilità dopo 5 minuti finirei per abbatterlo a colpi di graffettatrice”?

  2. heavyhorseon 14 Mag 2008 at 17:20

    a parte l’ottima compagnia (non mi sorprendi), lo consigli ad un uomo cinico come me?

  3. adminon 14 Mag 2008 at 18:40

    @crudo, infatti!
    @paolino, assolutamente sì! Per l’ottima compagnia invece ti soprenderò, ero con 2 amici e una donna! 😀

  4. heavyhorseon 15 Mag 2008 at 13:53

    mmmh alquanto strano peer la compagnia, vabbè rimani comunque il Maestro.
    come la vedi Simian Mobile Disco domani ai Magazzini

  5. ugoon 15 Mag 2008 at 18:55

    però anche il tè, quant’è buono!

    earned the

    (e qui c’è del profetico!)

  6. Crotaloon 16 Mag 2008 at 10:27

    a me il thè piace di brutto… ma però preferisco la FIGAAAAAAAAAAAAAA!

  7. Giuliaon 17 Mag 2008 at 10:57

    Good choice. E’ piaciuto anche a me!
    Manzoniana